Top Social

Image Slider

Vento d'Estate

lunedì 27 giugno 2011
La domenica, tanto agognata, vola in un batter di ciglia e oggi è già lunedì.
Soffia brezza marina ne la mia casa nel vento.
E porta con se profumo di sole e di vento di mare.


Profuma di lavanda appena raccolta,
 di saponi freschi e delicati 
come i colori dei vetri levigati sulla riva.
 Di lenzuola di lino color della sabbia
e dei toni dei rami che il mare culla all'infinito tra le sue onde.
Spero tanto di portare un pò di brezza marina, 
fresca e spensierata, a tutte voi.

Alleviare il prurito da punture di insetti in modo naturale

venerdì 24 giugno 2011
Sembrava così lontana, tra cieli incerti e giorni di pioggia, 
e poi è esplosa all'improvviso: l' Estate è qui!
Il sole si fa già sentire e con il caldo cresce la voglia di mare, 
di stare all'aria aperta all'ombra dei nostri giardini, 
e godere di un pò relax.
Tutte queste meraviglie, 
 portano con sè una piccola parte di aspetti negativi:
punture di insetti, eritema solare, ecc.

Oggi, quale donatrice onoraria
prescelta dalle zanzare nella stagione Summer 2011,
(ho contato 19 punture solo su una gamba, non vi dico il resto :P )
vi lascio un rimedio super efficace, 
che allevia immediatamente il prurito e in modo duraturo,
facile da realizzare, profumato
e soprattutto naturale.
Inoltre funziona anche da repellente!

La maggior parte dei prodotti in commercio, 
creme e spray,
contengono sostanze chimiche, 
che essendo a contatto con la pelle e assorbiti anche per inalazione,
possono risultare tossiche e nocive per la nostra salute.

Image by Google
 {Ricetta}
2gr di Burro di Cacao
1 gr di burro di Karitè
3 gr di Cera d'Api
3 gr di olio di Jojoba 
1gr di Glicerina Vegetale (facoltativo) 
8 gocce di OE di Lavanda
8 gocce di OE di Tea Tree
2 gocce di OE di Menta  
2 gocce di Tocoferolo

Prima di procedere, pulite accuratamente tutti gli utensili e i contenitori,
con acqua e sapone asciugandoli perfettamente...oppure usate del semplice alcool per dolci, a 95°.
Questa fase è obbligatoria: garantisce lunga durata e buona qualità delle vostre preparazioni.


Pesate con precisione la cera d'api, 
e fatela sciogliere a bagnomaria.
Nel frattempo prelevate la giusta quantità di burri
e uniteli alla cera che nel frattempo si sarà leggermente liquefatta.
Una volta sciolti, togliete dal fuoco e lasciate intiepidire;
a questo punto unite l'olio, la glicerina, 
gli oli essenziali e il tocoferolo .

Miscelate il tutto rapidamente e colate in un piccolo contenitore.
La consistenza finale è molto simile a quella di un burrocacao:
in questo modo,
potrete colare il composto in uno stick, 
così da poterlo tenere sempre con voi, 
e utilizzarlo più facilmente anche fuori casa.
Qualche ora a raffreddare e sarà pronto  :)
 
Applicatelo sulla pelle pulita e sentirete un immediato sollievo! 
Oramai esco di casa con uno stick in borsa 
e diversi contenitori sono disseminati nelle varie stanze.
E se non avete tutti gli ingredienti, 
o il tempo di realizzarlo, potete trovarlo QUI!

 Gli Oli Essenziali utilizzati in questa ricetta, 
hanno la preziosa proprietà di calmare le irritazioni, 
alleviare la sensazione di dolore e il forte prurito!
E ricordate: non vanno mai usati puri sulla pelle ;)

Spero di esservi stata utile! 

Un abbraccio.

Sapone esfoliante alle mandorle e petitgrain

mercoledì 15 giugno 2011
Giornate di sole e attimi di pioggia in questo mese di Giugno!
In contrasto...
come il potere esfoliante della crema di mandorle
e la dolcezza del loro prezioso olio,
associato alla ricchezza dell'olio di Oliva
e all'armonia sprigionata dal profumo del petitgrain.
Le mandorle, sono quelle dello scorso anno
e provengono dal mio giardino.
In questo periodo, all'inizio del mese di giugno, 
si possono ammirare sugli alberi
col loro guscio di velluto, 
verde come la giada...piene e deliziose.
Qui invece, maturate ed essiccate, 
trasformate in polvere esfoliante, le ho unite al mio sapone.

 Anche questo sapone
è stato realizzato col metodo della Saponificazione a Freddo

 {ArancioAmaro-Petit Grain}
Potente riequilibrante nervoso, quest'olio essenziale porta calma,
relax e armonia per inalazione o semplice massaggio.
Cicatrizzante,antinfiammatorio e antibatterico,è anche molto utile per la regolazione della secrezione di sebo e perfettamente adeguato per pelle e capelli con tendenza ad ingrassare facilmente.

{Olio di Oliva}
Ottenuto dalla spremitura a freddo della polpa e non del nocciolo, 
l'olio d'oliva è uno degli oli più ricchi di acido oleico. 
Nutriente, lenitivo ed emolliente,
trovate l'olio di oliva nella composizione dei saponi tradizionali di Aleppo e Marsiglia.
Eccellente agente cicatrizzante, ha una significativa concentrazione di insaponificabile (circa 1-2%) che offre virtù antiossidanti, lenitive e protettive contro l'azione del tempo e del sole.Perfettamente tollerato anche dalle pelli più sensibili,calma arrossamenti e irritazioni;
nutre in profondità regolando il sistema di idratazione naturale della pelle;
nutre e apporta brillantezza ai capelli;
protegge dai dannosi effetti dei radicali liberi e previene l'invecchiamento.
L'olio di Oliva è la base di tutti i miei saponi, in sinergia ad Oli Essenziali o altri principi attivi nutrienti.

{Olio di Mandorle}
L'acido oleico di cui è ricco, dal Latino oleum, olio, fa parte della famiglia degli Omega-9.
E 'il più abbondante degli acidi grassi monoinsaturi a lunga catena nel nostro corpo.
Molto nutriente per la pelle, la rende più elastica e morbida, ma anche più luminosa.
La sua texture dolce e soft , è molto piacevole da applicare e lascia un tocco vellutato e una pelle liscia.
Emolliente, nutre e protegge la pelle dalla disidratazione.
Addolcente e fortificante , attiva la riparazione della pelle.
Lenitivo, lenisce prurito e irritazione.
Aiuta a prevenire le smagliature.
Ideale quindi per una pelle molto secca, fragile e sensibile.


Benvenuto Giugno

lunedì 6 giugno 2011
Buon lunedì e buon inizio mese! 
Anche se questa prima settimana è già volata via... 
Fuori il cielo è grigio, 
ma ieri è stato caldo e soleggiato,
quasi una perfetta giornata d'estate!
Ho trascorso la maggior parte del tempo fuori,
nel mio giardino a guardare i petali 
morbidi e arruffati di queste rose.

Affascinata dall'insieme delle sfere bianche dei fiori di aglio...
mille minuscoli boccioli stellati.
Ondeggiano insieme ad ogni soffio di vento.


Ho rallentato un pò in questo periodo: 
ho un nuovo lavoro che mi porta via molto tempo.
Spero di essere sempre presente, 
cercando di rubare ogni minuto disponibile e dedicarlo a postare, commentare e parlare con voi, 
come amo fare.
Grazie a tutti, vi porto sempre con me.


Auto Post Signature

Auto Post  Signature