Top Social

Image Slider

Il Melograno #seguilestagioni

lunedì 8 ottobre 2018
Per tutta l'estate osservo il giardino crescere, sbocciare e poi svanire.
I fiori macerati dal sole fino a qualche giorno fa, hanno lasciato spazio ad accenni d'autunno.
E' un momento di transizione e di vita in evoluzione,
di quiete durante le passeggiate autunnali  a raccogliere i nuovi frutti e cogliere profumi nell'aria.
Le tavolozze paesaggistiche riscoprono la variegata gamma dei toni del foliage,
dei tramonti sempre più brevi con i malva e i rossi infuocati color granato.
Granato, come l'altro nome del melograno.


Nome botanico:
Punica granatum
Arbusto della famiglia botanica Punicaceae

Originario secondo alcuni dell'Africa settentrionale e dell'Asia occidentale,
secondo altri della regione mediterranea.
Viene coltivato soprattutto nei luoghi caldi e si trova talora spontaneo 
nelle campagne e vicino alla costa, con i suoi fiori con petali rosso fuoco.
Gli effetti benefici del melograno sono noti in Oriente da millenni.
Oggi ci sono innumerevoli pubblicazioni riguardanti gli effetti antiossidanti,
antipertensivi e antinfiammatori del suo succo. 
Il melograno ha anche altre proprietà ed è nella composizione molto particolare del suo olio che dobbiamo cercarle. 
Dalla pressione a freddo dei semi e dall'estrazione in CO2,
si ottiene un olio vegetale di un giallo brillante,
prezioso e ricco di benefici.
Il profumo è verde, con un leggero odore di biscotto.

I semi di melograno contengono acido punico, un acido grasso polinsaturo (omega-5) 
con una struttura vicina all'acido linoleico. 
Quest'acido grasso molto raro è rinomato per le sue potenti proprietà antinfiammatorie.

Oltre alle sue virtù calmanti e lenitive, gli studi dimostrano che l'olio di semi di melograno stimola la proliferazione dei cheratinociti, utili nei processi di riparazione della pelle.
L'attività rigenerante unita alla presenza di fitosteroli, con proprietà antiossidanti e antiradicali,
fanno di questo estratto un alleato per limitare gli effetti del tempo
e la formazione di rughe e linee sottili.
La particolare combinazione dei principi attivi, fitosteroli, vitamina E ed F, rende l'olio di melograno biologico un cosmetico di ricchezza ineguagliabile.
Proprietà:
Calmante e potente antinfiammatorio
grazie alla ricchezza di acido punico
Potente antiossidante, la sua azione anti-radicale aiuta a combattere gli effetti di UV,
stress e inquinamento e previene la formazione di linee sottili e rughe.
Stimola i meccanismi di riparazione della pelle,
la proliferazione dei cheratinociti e l'ispessimento dell'epidermide.

Indicazioni:
Qualche goccia, addizionata ai trattamenti abituali,
può essere utile in caso di
-pelle irritata, eczema, pelle screpolata, tagli da rasoio
-pelle matura, rughe e linee sottili
-pelle reattiva, sensibile al rossore e all'irritazione
-scottature, ustioni
..........................


 Prosegue il nostro appuntamento con la lista della spesa,
che include, come sapete, anche piante e fiori in vegetazione,
mese per mese.

Questa è la lista della spesa di Ottobre #seguilestagioni
(a cura di Anna Marangella)  

 


Ci trovate alla nostra pagina Facebook,
su Pinterest
e su Instagram con l'hashtag #seguilestagioni


Le amiche blogger che partecipano al progetto:
Anna Marangella - Ultimissime dal forno
Simona Milani - Pensieri e Pasticci
Susy May - Coscina di pollo
Alisa Secchi - Alise Home Shabby Chic
Beatrice Rossi - Beatitudini in Cucina
Miria Onesta - Due Amiche in Cucina

Lisa Verrastro - Lismary’s Cottage
Enrica Coccola
- Coccola Time
Sisty Consu
- I biscotti della zia
Maria Martino
- La mia casa nel vento
Ely Valsecchi
- Nella cucina di Ely
Francesca Lentis
- Crudo e cotto
Ilaria Lussana - Biologa nutrizionista




*Come tutte le sostanze,
alcuni composti naturali possono presentare un rischio di allergie nei soggetti sensibili.
Come regola generale, fate sempre una prova all'interno del gomito, almeno 48 ore prima dell'uso.
Proprietà, indicazioni e modalità di utilizzo sono derivati da libri di aromaterapia e fitoterapia. Tuttavia, queste informazioni sono solo a scopo informativo, non costituiscono in alcun modo informazioni mediche e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l'assunzione o la sospensione di un farmaco, non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico o di uno specialista.
Per utilizzare gli oli essenziali, oli vegetali o piante a scopo terapeutico, 
ricordate di consultare sempre un medico. 

Trend Olfattivo #violetta - Ultra Violet PANTONE per #seguilestagioni

lunedì 5 febbraio 2018
"Viviamo in un tempo che richiede creatività e immaginazione" 
ha detto Leatrice Eiseman, direttore esecutivo del Pantone Color Institute, in una dichiarazione.
Sarà per questo motivo che dopo un anno Greenery,  
tentativo di portare un po 'di conforto in previsione del tempestoso 2017,
per il 2018 Pantone ha scelto un colore più contemplativo e del tutto esistenziale:
Ultra Violet, "un viola a base di blu che porta la nostra consapevolezza 
e potenzialità a un livello superiore".
"Dall'esplorazione delle nuove tecnologie e della galassia più grande, all'espressione artistica e alla riflessione spirituale, l'intuitivo Ultra Violet illumina la strada verso ciò che deve ancora venire."
Fa pensare a "i misteri del cosmo, l'intrigo di ciò che ci aspetta" e "il vasto e illimitato cielo notturno".

Anche le case cosmetiche e l'universo profumeria,
riscoprono la Violetta, proponendo composizioni floreali non convenzionali.

  
Viola Odorata
Della famiglia delle Violaceae, che comprende circa 400 specie,
tra quelle più comuni si trova la viola mammola o violetta di Parma.
Il fiore, solitamente doppio, è composto da cinque petali e il suo colore varia dal bianco al viola intenso, la foglia cuoriforme è grossa e lucida.
Compare con l'arrivo della primavera,
ancor prima che agli alberi crescano le foglie.
 E' facile trovarla nei boschi e nelle zone umide.
Nel linguaggio dei fiori simboleggia umiltà e modestia.

La pianta fu importata in Europa probabilmente dal Nord Africa o dall’Oriente, essendo molto sensibile al freddo e alle intemperie, si presuppone provenga da zone con un clima temperato.

Gli Arabi furono i primi a distillarne il prezioso olio essenziale.
Si riteneva che il profumo della violetta desse sollievo e rendesse più robusto il cuore.
In passato l’utilizzo di questo fiore nella produzione di profumo fu massiccio,
non solo in Francia ma anche in Inghilterra e Italia
I costituenti profumati si trovano sia nelle foglie che nei petali.
L’olio essenziale ricavato dalle foglie è di colore verde, con un aroma fresco e deciso,
mentre quello dei fiori è di colore giallo-verde, con un aroma floreale ricco e dolce.
Molto utilizzata in profumeria, l'assoluta di foglie di Violetta ha un odore fresco ed erbaceo che ricorda l'erba appena tagliata, con accenti verdi e polverosi.
È apprezzato nella composizioni di profumi,
per la capacità di arrotondare e sostenere note floreali o legnose.
Perfetto per un tocco verde e dolce, ideale per temi floreali e primaverili,

o per portare un tocco romantico.
È una nota molto particolare, che può essere usata da sola o combinata con altre note floreali, legnose o dolci.

Profumo terroso e polveroso che ricorda il rizoma dell'iris quando si parla del fiore;
metallico, verde e acquoso quando si parla della foglia.
La viola è nota per il suo dolce profumo floreale,
ma anche per la sua ampia varietà di proprietà terapeutiche:
aiuta a combattere i raffreddori, asma, dolori reumatici e una serie di infezioni. 
La radice della viola ha proprietà terapeutiche ed è usata nella medicina tradizionale,
ma non come componente di profumo.
La violetta era il simbolo dell'antica Atene ed era uno dei fiori preferiti di Napoleone.

Il profumo delle foglie è diverso dal profumo dei fiori.
Il fiore ha un profumo legnoso floreale, dovuto agli iononi (le molecole odorose del fiore).
Le foglie emanano un aroma intensamente verde, che ricorda l'erba appena falciata.
Il profumo fresco delle foglie di violetta è componente integrante di composizione di molte fragranze, da quelli fresche e floreali e quelle orientali speziate e fougere.

La violetta di Parma rappresenta, per il mondo della profumeria italiana, un patrimonio storico e culturale di cui essere fieri.

Nelle creazioni moderne, la rappresentazione olfattiva della violetta si ottiene attraverso l’impiego di molecole di sintesi dette iononi (dal greco ion, violetta) scoperte nel 1893 dai chimici tedeschi Tiemann e Krüger, per infondere il delicato profumo discreto, elegante e con un aggraziato tocco retrò.
La foglia della violetta invece si sottopone a distillazione a vapore o ad estrazione con solventi vari per ricavarne l’odore che, oltre all’effetto “cipriato” tipico del fiore, aggiunge la verde freschezza di un accenno vegetale. 
Ma, almeno in passato, si è potuto utilizzare il delicato petalo della violetta in composizioni profumate.

Nome scientifico: Viola odorata
Nome comune: Viola mammola
Parti usate: fiori foglie e rizoma
Componenti: Rizoma - saponine, olio essenziale,glicosidi, composti antocianici. Fiori e foglie - pigmenti antocianici, mucillagini, olio essenziale, saponi e flavonoidi.
Proprietà: emollienti, espettoranti, diuretiche, antinfiammatorie, aromatizzanti.
Uso: 
Sciroppo -  100 g di violette fresche in 1 litro di acqua bollente. Filtrare dopo 12 ore avendo cura di spremere bene i fiori e aggiungere 8 g di zucchero. Filtrare dopo qualche giorno.

Tè di violette - 20 g di fiori freschi in un litro di acqua bollente. Infondere per 30 minuti. Filtrare e consumare durante la giornata.

..........................

 Prosegue il nostro appuntamento con la lista della spesa,
che include, come sapete, anche piante e fiori in vegetazione,
mese per mese.

Questa è la lista della spesa di Febbraio #seguilestagioni

(a cura di Anna Marangella)

Ci trovate alla nostra pagina Facebook,
su Pinterest
e su Instagram con l'hashtag #seguilestagioni


Le amiche blogger che questo mese partecipano al progetto:
Anna Marangella - Ultimissime dal forno
Simona Milani - Pensieri e Pasticci
Lisa Verrastro - Lismary's cottage
Enrica Coccola - Coccolatime
Susy May - Coscina di pollo
Ely Valsecchi - Nella cucina di Ely
Alisa Secchi - Alise Home Shabby Chic
Beatrice Rossi - Beatitudini in Cucina
Miria Onesta - Due Amiche in Cucina
Sisty Consu - I Biscotti della zia



*Come tutte le sostanze,
alcuni composti naturali possono presentare un rischio di allergie nei soggetti sensibili.
Come regola generale, fate sempre una prova all'interno del gomito, almeno 48 ore prima dell'uso.
Proprietà, indicazioni e modalità di utilizzo sono derivati da libri di aromaterapia e fitoterapia. Tuttavia, queste informazioni sono solo a scopo informativo, non costituiscono in alcun modo informazioni mediche e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l'assunzione o la sospensione di un farmaco, non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico o di uno specialista. Per utilizzare gli oli essenziali, oli vegetali o piante a scopo terapeutico, ricordate di consultare sempre un medico.

ZAMMÀRA Profumo Botanico

mercoledì 29 novembre 2017
Forme articolate, sculture della natura.
Ricamano le coste di questo mio mare, segno di bellezza, forza e possenza.
In un giardino speciale crescono selvagge e alimentano le mie fantasie,
guidandomi su sentieri odorosi inesplorati. 



Imponenti, con le loro foglie grandi, carnose, spinose e aculeate.
Grappoli di fiori in infinite sfumature virano da un verde bosco al giallo acceso.
Sono raccolti su uno scapo alto qualche metro, proiettato verso il cielo, fiero e puro:
fiorisce una volta sola, e nella sua breve vita ondeggia schiavo ad ogni capriccio del vento.


{Zammàra} 
da àgave.

 Àgave s. f. [lat. scient. Agave, dal greco ἀγαυός «splendido, meraviglioso»].
Nella cultura meridionale, l'Agave prende il nome di zammàra o zabbàra, dall'arabo sabbara:
secondo le vecchie credenze popolari porta fortuna e tiene lontano l'invidia. 

L'ispirazione:
Una composizione personalissima, nata dai miei amati panorami,
un viaggio olfattivo concepito attorno ad immagini, parole e suggestioni:
ozonico, balsamico, boisée, salino.
In Zammàra ho voluto ricreare la sensazione aromatica di una terrazza naturale,
 fatta di rocce nude e vegetazione selvatica, 
in cui l'eleganza dell'agave risalta e si staglia immobile tra brezza e spuma di mare.


Un profumo boisée, sensuale, elegante e magnetico, caldo e tonificante al tempo stesso. 
Un avvio leggermente acquatico dato dalla freschezza aromatica del Cardamomo
ricorda il profumo delle onde infrante contro gli scogli e la loro schiuma fragrante,
 rafforzato dal  Bergamotto di Calabria 
che apre la strada alla sensualità orientale del legno di Sandalo
e il Cedro, il tutto avvolto da una nota speziata, e addolcito da uno sfondo balsamico resinoso, 
associato a note rotonde e dolci come la  Fava Tonka, per un accordo in stile orientale.


Un invito a viaggiare nel cuore del sud, tra scogliere
luce abbagliante, erbe aromatiche e monumenti naturalistici; 
in cui si incontrano le tradizioni, credenze popolari, 
in questo melting pot di culture fuse da migliaia di anni 
e la magia delle essenze naturali più raffinate e preziose.

 Un profumo carismatico,
di carattere fiero e sincero,
per donne e uomini seduttori della vita.


Featured on Style me Pretty! Profumo Corallium ai Bagni San Filippo

venerdì 17 novembre 2017

Lo avevo già scritto qui, ricordi? Ma devo e voglio ripetermi:
nella vita bisogna essere visionari!
Devo dire di potermi ritenere fortunata,

sia vita privata che nella vita lavorativa ho trovato dei perfetti visionnaire, proprio come me.

 Una fra tutte, Camilla Cascino, visual stylist, in perfetta sintonia con il mio modo di vedere ed intuire, con il mio modo di sentire le cose, e che ringrazio immensamente per aver fortemente voluto
"Corallium" per il suo bridal shoot 
presso le Terme Naturali Bagni San Filippo.

Corallium• profumo solido botanico
racchiuso in un gioiello del mare🌿 

"Ispirato dal mare, dalle isole,
dal sole imperante di una mattina d'estate.
Una fragranza fresca, con la partenza frizzante degli agrumi;

l'avvolgente bellezza di fiori esotici e mediterranei;
con la rotondità vellutata dell'Osmanto,
la dolcezza della vaniglia e il calore di sentori di legno di cedro"


Con immensa gioia ti presento un progetto straordinario pubblicato da Style me Pretty
il più importante e prestigioso blog internazionale del settore wedding!

Alla fine di questo articolo troverai il video completo:
lasciati incantare dal gocciolio dell'acqua,
dai colori e dall'intensa atmosfera onirica,
immersi in una natura quasi mistica.







ETHEREAL BRIDAL STYLE INSPIRATION BY ITALY'S NATURAL BATHS IN VAL D'ORCIA - STYLED SHOOT VIDEOGRAPHY IN TUSCANY, ITALY from Gattotigre Wedding Videography on Vimeo.

Semi di zucca per #seguilestagioni

mercoledì 8 novembre 2017
Se dico "zucca", cosa vi viene in mente?
A molti potrebbe ricordare il profumo invitante di un risotto, 
o il caldo abbraccio di una vellutata fumante. 
Altri direbbero Halloween o poco più...

Sono infatti molto pochi i fortunati che hanno scoperto ed esplorato le potenzialità e le varietà di questo alimento, nonché una delle sue risorse meno conosciute ma dalle proprietà strabilianti:
i semi di zucca


I semi di zucca sono ricchi di proprietà benefiche e in caso di dieta o di un regime alimentare salutare, sono ottimi come spezzafame salutare, da sostituire ai classici snack confezionati.

Per trarne il maggiore beneficio, devono essere consumati crudi, 
non salati e preferibilmente biologici.

Proprietà
I semi di zucca contengono triptofano, un aminoacido precursore della serotonina, che contribuisce a regolare positivamente il nostro umore, ma anche ad aiutarci a godere di un buon riposo nelle ore notturne.

Sono ricchi di magnesio, un elemento che contribuisce a regalare al nostro organismo una sensazione di relax. Il magnesio è infatti considerato come una sostanza naturalmente calmante e rilassante, oltre ad essere ritenuto benefico per la corretta attività cardiaca.

Presentano un alto contenuto di proteine altamente digeribili: 30/35g ogni 100g di semi.
Contribuiscono a mantenere regolari i livelli di zuccheri nel sangue
Contengono acidi grassi essenziali omega3, fattore che li rende una fonte vegetale preziosa di questi elementi.

Il contenuto di zinco li rende un alimento in grado di svolgere un'azione protettiva nei confronti della prostata; è inoltre consigliata alle donne in gravidanza e a coloro che desiderano tenere sotto controllo i livelli di colesterolo.

Insieme a legumi come le lenticchie, i fagioli ed i ceci, possono essere considerati una fonte vegetale di ferro.

Sono un vero e proprio antinfiammatorio naturale, dal potere quasi medicinale. La loro assunzione può contribuire ad attenuare gli stati infiammatori del nostro organismo. 
In alcuni casi possono aiutare a combattere irritazioni e gonfiori senza gli effetti collaterali tipici dei medicinali.

Sono al terzo posto della classifica dei semi e della frutta secca a maggior contenuto di fitosteroli, caratteristica fondamentale per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

I semi di zucca contribuiscono ad alcalinizzare il pH dell'organismo. L'eccessiva acidità provocata dall'assunzione di alcuni alimenti come carne, zuccheri, farine e derivati, è stata correlata all'insorgere di stati dolorosi ed infiammatori.

Olio di Semi di zucca
Dalla spremitura a freddo di semi di zucca, si ricava un olio dal colore verde scuro e intenso; 
il gusto ricorda un pò quello dell'olio di nocciola ed è ben più che un alimento, uno di quelli che oggi potremmo chiamare superfood.

Caratteristiche nutrizionali
L'olio che si ricava dai semi di zucca, è costituito da acidi grassi insaturi, come l’acido oleico e l’acido linoleico, con livelli scarsi di acido linolenico. In minore quantità, acidi grassi saturi, come l’acido miristico e l’acido palmitico. L’olio di semi di zucca è inoltre ricchissimo di omega 3 e di vitamina E.

Proprietà fitoterapiche
Solitamente l’olio di semi di zucca viene utilizzato per la sua potenzialità regolatrice che consente di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue, ridurre le carenze di estrogeni nel periodo successivo alla menopausa, ridurre l’ipertrofia alla prostata negli uomini. L’olio di semi di zucca è anche un forte cardioprotettivo, aiuta a ridurre la pressione arteriosa, ottimo alleato nel prevenire malattie arteriosclerotiche, e presenta una spiccata funzione diuretica, lassativa e digestiva.


Proprietà cosmetiche

Dal punto di vista cosmetico l’olio di semi di zucca ha proprietà ristrutturanti, nutritive e lenitive. 
Rientra tra gli ingredienti di creme per viso e corpo, maschere e sieri antinvecchiamento, saponi, creme e lozioni solari:
ricco di zinco, vitamine e antiossidanti l'olio è lenitivo ed è indicato per il trattamento di eczemi e psoriasi, scottature, arrossamenti, pelli secche e atone.

Un impacco di olio di semi di zucca, applicato sulle lunghezze prima dello shampoo, conferisce senz’altro un aspetto più sano e lucido alla capigliatura.
 ..........................

 Prosegue il nostro appuntamento con la lista della spesa,
che include, come sapete, anche piante e fiori in vegetazione,
mese per mese.


Questa è la lista della spesa di Novembre #seguilestagioni
(a cura di Anna Marangella) 


Ci trovate alla nostra pagina Facebook

su Pinterest 
e su Instagram con l'hashtag #seguilestagioni


Le amiche blogger che questo mese partecipano al progetto:

Anna Marangella - Ultimissime dal forno
Simona Milani - Pensieri e Pasticci
Lisa Verrastro - Lismary's cottage
Enrica Coccola - Coccolatime
Susy May - Coscina di pollo
Alisa Secchi - Alise Home Shabby Chic
Beatrice Rossi - Beatitudini in Cucina
Miria Onesta - Due Amiche in Cucina

Sisty Consu - I Biscotti della zia



*Come tutte le sostanze,
alcuni composti naturali possono presentare un rischio di allergie nei soggetti sensibili.
Come regola generale, fate sempre una prova all'interno del gomito, almeno 48 ore prima dell'uso.
Proprietà, indicazioni e modalità di utilizzo sono derivati da libri di aromaterapia e fitoterapia. Tuttavia, queste informazioni sono solo a scopo informativo, non costituiscono in alcun modo informazioni mediche e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l'assunzione o la sospensione di un farmaco, non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico o di uno specialista. Per utilizzare gli oli essenziali, oli vegetali o piante a scopo terapeutico, ricordate di consultare sempre un medico.

Abbruzzo "Heart of Italy"

mercoledì 1 novembre 2017
"Heart of Italy" 
è il magnifico shooting ideato da Camilla Cascino
e pubblicato su Boudoir Collective
il primo blog dedicato esclusivamente al boudoir:
"Abbracciamo la femminilità in tutte le forme e crediamo che ogni donna 
deve essere celebrata in tutte le stagioni della sua vita"

Onorata di far parte di una grande squadra di professionisti del settore,
finalmente vi mostro alcuni scatti di @andrea_calvano_,
in cui i miei profumi botanici accompagnano le emozioni di una giovane donna
 in quegli attimi magici e ricchi di emozioni,
prima del matrimonio.

Le parole del fotografo:
"L'Abruzzo, nel cuore dell'Italia, è una bellissima terra popolata da gente generosa e amichevole, per lo più descritti come "forti e dolci".

Volevo raccontare la storia di Renée, una ragazza che sposa Marcel e lo farà nel giardino segreto del castello di Semivicoli, dove è cresciuta e la vede innamorata e felice sposa. Renée dormiva nella casa di suo nonno, la casa dove ha sempre trascorso le vacanze estive, quando finita la scuola in Francia  tornava in Italia. Il castello di Semivicoli ha visto una piccola ragazza che attraversa i vigneti e persegue farfalle, e poi una ragazza innamorata che si rifugia nella torretta da dove si vede il mare ...!"




"Si sveglia nel suo letto, quello che una volta era di sua madre. Gode ​​della luce dorata che entra nelle finestre, ancora pochi minuti di tranquillità. Si alza e si avvicina alla finestra, si siede vicino al camino, sorride. È felice, anche se un respiro malinconico si posa sugli occhi.

Decide di fare un bagno rilassante. Riempie la grande vasca nel mezzo della stanza, accende le candele.
Dopo il bagno, i preparativi della sposa iniziano.

Renée, non ancora pronta, sente la necessità di respirare aria fresca, di essere all'aperto. Scende le scale, lascia la porta e si trova nel giardino della sua infanzia. Cammina, corre, tocca un fiore. La melanconia ha ripreso. Vorrebbe fuggire, ma qualcosa di forte la blocca, ricorda tutto l'amore dentro di lei, per Marcel, il suo futuro sposo. Si ferma e si gira. Lei torna indietro con una nuova consapevolezza e un nuovo sorriso illumina il suo volto"
...........................................
Il castello di Semivicoli è una splendida proprietà di una delle cantine italiane più famose e importanti: la Tenuta agricola Masciarelli.
Le immagini catturate da Andrea Calvano raccontano con delicatezza e sensualità, le emozioni e i sentimenti di una giovane donna durante i suoi momenti personali prima del matrimonio.
La lingerie progettata appositamente per lei dall'atelier Il sogno, con cerniere francese e seta italiana è estremamente elegante.
Gli inviti di nozze creati appositamente da Letterink utilizzando la tecnica di stampa a lettere.
Il bouquet è un'esplosione di colori di primavera disegnato dal talento di Isa Event's: dalle delicate sfumature del verde degli Hellebori, al delicato rosa e i toni scuri di Tulipani e Scabiose.
Le mani di una raffinata esperta, Maria Martino di La mia casa nel vento, crearono per questa speciale sposa, un profumo e le saponette odorose.

I capelli e il make up di Mariangela Palatini, HMUA di attrici e modelli, migliorano le sue caratteristiche.
Accessori sofisticati e fatti a mano come i piccoli fiori, si intrecciano con perle colorate rosa d'acqua dolce e dal velo di tulle etereo, creato da Elibre.
L'anello appositamente creato da My Golden Age, è in oro rosso con una particolare finitura graffiata, con diamanti e quarzo rosa; orecchini pendenti in oro rosso e quarzo rosa, incorniciano il suo volto luminoso.













From the Photographer:
Abruzzo, in the heart of Italy is a beautiful land populated by generous and friendly people mostly addressed as "strong and gentle".

I wanted to tell the story of Renée, a girl who marries Marcel and will do it in the secret garden of the Semivicoli Castle, where she grew up and see her in love and happy bride. Renée slept in his grandfather's home, his home where he always spent the summer holidays when he finished school in France and used to return to Italy. Semivicoli castle has seen a small girl running through the vineyards and pursuing butterflies, and then a loving girl taking refuge in the turret from where the sea is seen ...!

She wakes up in her bed, in her bedroom, what she once was of her mother. It enjoys the golden light that enters the windows, still a few minutes of tranquility. She gets up and approaches the window, sits near the fireplace, smiles. She is happy, even though a melancholy breath is browsing her eyes.

She decides to take a relaxing bath. He fills the large tub in the middle of the room, turns on the candles. After the bath, the bride's preparations begin.

Renée, not yet ready, feels the need to breathe fresh air, to be outdoors. She goes down the stairs, leaves the door and is in the garden of her childhood. He walks, runs, touches a flower. Melancholy has taken over. He would like to flee, but something strong block her, she remembers all the love inside her, for Marcel, his future groom.

She stops and turns. She Goes back with a new awareness and a new smile illuminates her face.

The Semivicoli Castle is a splendid property of one of the most famous and important Italian wineries: the Tenute agricole Masciarelli. The images captured by the delicate eye of Andrea Calvano tell us with delicacy and sensuality, the emotions and the feelings of a young woman during her personal moments before the wedding. The lingerie purposely created for her by the atelier Il sogno with sought French lace and fine Italian silks is extremely elegant. The wedding invitations specially created by Letterink using fine papers and the letterpress technique. The bouquet is an explosion of Spring colors designed by the talented Isa Events who brought near the delicate nuances of Hellebore green, the delicate pink and the shrill tones of Tulips and Scabiose. The bouquet is bound originally by the precious runner silk chiffon by Orchidée de soie.
The skilled hands of a refined expertese  Maria Martino of La mia casa nel vento created, for this very special bride, a perfume and the scented soap bars.

The hair and make up done by Mariangela Palatini an expert makeup artist of actresses and models, enhance her features. Sophisticated and handmade accessories like small flowers, interweave with freshwater pink shaded pearls and by the ethereal tulle veil, created by Elibre.
The ring purposely created by My golden age, is red gold with a particular scratched finish, with diamonds and rose quartz; pendant earrings in red gold and pink quartz, frame her bright face.

--
Photo: Andrea Calvano Photography // Concept, Planning & Styling: Camilla Cascino Weddings // Florals: Isa Event’s // Corset & Lingerie: Il Sogno Atelier // Jewels: My Golden Age // Accessories & Veil:  Elibre // HMUA: Mariangela Palatini // Ribbons & Runner:  Orchidee de Soie // Stationery: Letterink // Parfums & Soap: La Mia Casa Nel Vento // Model: Elsa Facchin // Venue: Castello di Semivicoli // Film Lab: Francoglieca // Kodak 400 Trix




Auto Post Signature

Auto Post  Signature