Top Social

Image Slider

{Buone Feste}

venerdì 26 dicembre 2014
Quanti regali passati sotto queste mani,
regali da creare e spedire con amore...

Sento ancora addosso tutto il vostro affetto,
lo tengo qui con me,
in quest'angolo fatto di silenzio e 
scie dorate di stelle da cui afferrare desideri...


Il mio desiderio e augurio,
è quello di trovarmi 
e trovarvi,
sempre,
lì dove il cuore batte più forte.

{Buone Feste}



{Lettere}

martedì 16 dicembre 2014
Tenere in mano una penna
per più di quel poco tempo che serve ad firma,
ad un appunto veloce,ad una lista della spesa...

Scrivere una lettera come quelle di una volta,
che profuma di carta e di inchiostro,
lo stesso che è rimasto attaccato e che sporca adesso le mie mani.

Nelle curve e linee di ogni sillaba,un pò di me.
Una lettera che rimarrà in un cassetto,
per essere riletta e suscitare emozioni,parola dopo parola,
ogni volta che ne sentirai il bisogno.
 

Osservando la mia grafia,
ultimamente,mi son resa conto 
di quanto abbia perso grazia e personalità.
Non che prima fosse stupenda,
(sono sempre stata la disperazione della mia maestra:
troppo piccolo;tutto stretto,mi farai perdere la vista!) 
anzi,piuttosto ermetica e decifrabile solo dalla sottoscritta :-P

Mi piacerebbe tantissimo seguire un corso di Calligrafia,
tanto è il fascino di inchiostro e pennini.

Con sforzo non indifferente :-)
ho scritto a mano i miei auguri...
per i più cari e affezionati.
 Non vedo l'ora che arrivino!


Questo post è stato ispirato da una cara amica...
Ciao Debora ^_^


{Ultimamente...}

lunedì 1 dicembre 2014
Eccomi!  ...come state?

Sono passati diversi giorni dall'ultima volta in cui ho scritto qui...
Molti giorni a volte uguali,
se non fosse per pochi fugaci cambiamenti di panorama.
Abbondantemente occupata nei miei lavori,
persa nella preparazione dei profumi
di nuove idee da appuntare subito,
prima che svaniscano.


Se dovessi mancarvi in questo spazio,
intanto mi troverete lì...
nel mio Instagram,
fermo immagine,
promemoria di vita quotidiana. 

Vi aspetto!



{Sensazioni}

mercoledì 22 ottobre 2014
Ogni stagione è una trasformazione nei ritmi e nei colori... 
L'amore immenso per i miei profumi,
mi porta alla continua ricerca
di intime associazioni tra gli oggetti e le stesse fragranze. 
I materiali scelti devono evocare sensazioni: 
nascono così le nappine,
piccolo vezzo,souvenir di bellezza... 

{Piccolo diario di viaggio: Isola di Salina}

lunedì 13 ottobre 2014
Tornata al solito tran-tran quotidiano...
la vita riprende i ritmi di sempre,quelli veloci,
quelli di giorni passati a correre,di nervosismo,di stress... 
E più stress è uguale a meno difese:
il primo raffreddore di stagione è arrivato puntuale.
Ho passato la settimana in compagnia di tosse e starnuti.

Oggi finalmente va molto meglio!
 
Sento bisogno di luce e calore:
guardare queste foto mi fa stare bene...
i colori,i paesaggi aperti e infiniti.
Piccolo viaggio di felicità. 

Rosa dei Venti-Porto Levante di Vulcano
{Benvenuti a Salina}
L'isola verde di olivi,capperi e interminabili filari di viti.

Dal porto di Vulcano,
l'aliscafo si dirige verso Santa Marina,
delizioso paese dal colorato lungomare,
stradine affascinanti e casette eoliane ottocentesche.

Il modo migliore per esplorare l'isola,è affittare un motorino.
Nella piazza di Santa Marina si trovano diverse agenzie:
è possibile noleggiarlo anche per poche ore ;)
Direzione:Faro di Lingua.
Un laghetto di acqua salata,
fa da specchio al vecchio faro...
qui l'odore delle viti si unisce a quello salmastre e verde dei pini.
Un bagno alla piccola spiaggia:
nuoto nell'acqua fresca vicino a un gruppo di ragazzini del luogo,
mi riscaldo al sole sui massi neri e rossi della baia...
sosta obbligata da Alfredo,il re delle granite!

A Malfa,
arrampicata sulle rocce,
si trovano gli hotel più lussuosi dell'isola.
Si mangia pesce fresco,all'aperto sul mare,
la vista sulle altre isole,
in fondo Filicudi,eletta Patrimonio dell'umanità dall'Unesco.

Sapori semplici, accompagnati dalle eccellenze di quest'isola:
olio d'oliva,sale marino e capperi...capperi ovunque!
Un bicchiere di Malvasia 
(vino dolce,simbolo di Salina)
mentre osservo le piccole barche e ringrazio di tanta bellezza.


{Riempire}

venerdì 10 ottobre 2014

 Mentre la nuova stagione
è arrivata nella maggior parte della penisola,
qui continua a splendere il sole.
Rimango ancorata alla mia estate..
l'autunno è solo una sfumatura del mio carattere,
come in una foto in bianco e nero:le luci e le ombre.

Se una foto vale più di mille parole,
immagini ancora più vivide arrivano dai profumi:
storie,ricordi,luoghi e momenti 
che in attimo arrivano,riaffiorano da lì,
da quel luogo remoto nel nostro cervello,
dove rimangono conservati in strati perfetti.

Una goccia-un ricordo.
E come in un gioco riempire cialde di profumo,
cercando di non traboccare.
L'ultima goccia si solidifica e rimane così,immobile,
sul bordo del vetro, in attesa che qualcuno la raccolga...

 
Ancora qualche giorno e nel mio shop Etsy,
saranno presto disponibili 
le ricariche di profumo per i vostri medaglioni ;)


Piccolo diario di viaggio: Isola di Vulcano

mercoledì 24 settembre 2014
La vicinanza a luoghi di tanta bellezza,
è per me un richiamo che inizia con l'arrivo di settembre.
Affollatissime d'estate,
queste isole sono paradisi di relax per il resto dell'anno;
settembre con la sua calda scia,
è il mese perfetto per godere di bellezza e tranquillità.

Due ore dopo la partenza in aliscafo dal porto di Reggio Calabria,
i profili delle varie isole iniziano ad uscire fuori da quello che sembra un quadro perfetto.
Vulcano è il mio punto di partenza.
L'isola nera ,
con i suoi quattro vulcani e le fumarole gialle di zolfo,
è un'enorme roccia lavica che domina sul blu.

La mia camera tra mare e cielo,
mi aspetta al Therasia Resort,
a solo un km dal porto,nella penisola di Vulcanello:
sole,rocce,tanto verde e fiori selvatici.

Di fronte i faraglioni e l'isola di Lipari,
tanto vicina da toccarla quasi allungando una mano;
e lo spettacolo incantevole (meteo permettendo)
di tutte e sette le isole dell'arcipelago.


In questa foto,da sinistra: Lipari;Panarea;Stromboli.

L'Hotel è lusso sofisticato;
silenzio e tanto relax...



Il giro dell'isola,con la classica escursione in barca è imperdibile:
si salpa dal porto di Levante,
nella zona delle acque calde(sorgenti termali sottomarine),
costeggiando la penisola di Vulcanello.

Qui,enormi rocce vulcaniche derivate dall'improvviso raffreddamento di colate laviche dal Vulcanello,
hanno assunto forme tanto particolari,inquietanti e mostruose,
 tanto da prendere il nome di "Valle dei Mostri".

Navigando verso nord-ovest,
 ci si ritrova in quella lingua di mare che divide Vulcano da Lipari,
con i magnifici faraglioni a dominare il panorama.

Vento tra i capelli ,
si arriva alla splendida Grotta del Cavallo:
gli occhi vengono subito rapiti dai giochi di luce:
riflessi cobalto e smeraldo si alternano ad ogni raggio di sole,
in una danza che ricorda quella leggiadra dei cavallucci marini,
da cui deriva il nome della grotta.


Il mio primo tuffo,
con il cuore in gola...
non avevo mai visto un mare così:
un blu denso e avvolgente,tanto da non farmi vedere il fondo.

"come un salto nel vuoto...un tuffo per superare tutte le paure 

e le mie debolezze"
 Davanti a me la Piscina di Venere:
una grande vasca naturale,un anfiteatro di rocce di basalto,

con le sue acque poco profonde e cristalline dai riflessi turchese.
Tra calette e strapiombi,sul lato più affascinante dell'isola,
lo sguardo si ferma sull'unica lingua di terra 
che scivola dolcemente verso il mare,
lì dove appare la torre bianca del Vecchio Faro.
Una piccola baia nera:
la spiaggia del Gelso.
Oramai mi  tuffo senza paura,
anzi..il mare mi chiama e già sto nuotando verso la riva.
Ho voglia di affondare i miei piedi in quella sabbia fine,
colore dell'ossidiana.
Il fondale è di soli tre metri ed è ricoperto 
da un prato di alghe che ondeggia ad ogni capriccio delle correnti.


Il senso di libertà nelle acque di questo angolo di paradiso,
un'esperienza appagante e indimenticabile .

Non vorrei più andar via,ma il nostro giro prosegue...
mi sento proprio piccola adesso:
la natura qui è così presente,dominante.
Gabbiani come guardiani del cielo

e meduse danzanti nelle acque cristalline.


Punte nere e frastagliate,
pareti vertiginosamente verticali,
ancora grotte e scogli...
siamo già al porto di Levante...

Torno in Hotel,
appena in tempo
per godere dello spettacolo del sole sparire nel mare.
Con gli occhi pieni e la testa ancora lì,
in quei paradisi di unica bellezza
che vale la pena di vedere almeno una volta nella vita.





Ciao 19 Settembre!

venerdì 19 settembre 2014
Recentemente tornata da un piccolo viaggio,
mi sento come una raccolta di souvenir:
una collezione di ricordi,di attimi,
di raggi di sole,
di gusti che ti rimangono sulla punta della lingua
e che ogni tanto ti sembra di riassaporare 
a qualche sentore di vento.

Un altro compleanno,
un altro giorno speciale da collezionare :)

{Tanti auguri a me!}

Settembre alle Isole Eolie

giovedì 18 settembre 2014
Come se fosse sempre la prima volta,
vengo catturata dall'odore del mare,
dai colori a tinte forti di queste isole :
sette gemme incastonate nel blu cobalto,
tra il nero delle rocce vulcaniche e il bianco accecante dell'architettura eoliana.


Qui, gli elementi sono i padroni dell'isola..sole, vento, mare.
I gabbiani come guardiani del cielo e le meduse con i loro riccioli danzanti regine del grande blu.
Ho nuotato lì dove non si vede il fondo,
come un salto nel vuoto...un tuffo per superare tutte le paure 
e le mie debolezze. 









{Tornata a casa}

martedì 16 settembre 2014
Con gli occhi ancora pieni di blu...

Un saluto veloce e un pensiero
a chi è passato da qui! 

A presto!!!

{Sea Salt Spray} Fai da te!

martedì 5 agosto 2014

La pelle dorata,il profumo del mare,
lo sciabordio delle onde che ci riporta in sintonia col mondo...
adoro l'estate!

E adoro quei ricci perfetti che solo il mare riesce a scolpire!

I miei capelli sono naturalmente ricci,
ma il volume e la consistenza regalati da una giornata tra le onde 
non è paragonabile ad alcun trattamento speciale ;)

Per replicare l'effetto anche a casa,
basta utilizzare questo spray :
crea volume e onde da spiaggia!




{Spray Salino}
Occorrente:
Un flacone con vaporizzatore,ben pulito.
150 ml di acqua calda
1 cucchiaio raso di sali minerali del mar morto
1 cucchiaino di olio di cocco o macerato di monoi
1 cucchiaino di gel di aloe vera

Unite tutti questi ingredienti nel contenitore e agitate bene.

Io faccio così:
dopo lo shampoo,vaporizzo il composto sui capelli ancora umidi.
Divido la capigliatura in tre-quattro grandi ciocche,
che con l'aiuto delle dita,attorciglio su stesse.
Dopodichè lascio liberi i capelli di asciugare all'aria aperta se possibile.
Non lavoro troppo i capelli per evitare di maltrattarli 
e di ottenere un effetto troppo voluminoso e arruffato.

Qualche informazione aggiuntiva:
I sali minerali del Mar Morto 
sono fonte di oligoelementi preziosissimi
dalle innumerevoli proprietà,
tra cui l'idratazione.

*Per la pulizia di cuoio capelluto e chioma
utilizzo solo prodotti quanto più naturali possibile.
*Non uso mai il phon ad alte temperature.
*Da quasi tre anni non utilizzo prodotti per lo styling,
tranne che 4-5 gocce di burro di karitè liquido 
da massaggiare solo sulle lunghezze.


Qualcuna di voi proverà? 
Aspetto notizie ^_^




{Agosto}

sabato 2 agosto 2014

I colori brucianti di sole e un grande cielo blu... Felice agosto!


...e la chiamano Estate

sabato 12 luglio 2014
Pensieri pieni di valigie immaginarie da riempire 
e cambiare di sogno in sogno,
di vacanza in vacanza... 

Fari e scogliere,gite in barca,
sabbia dorata,
bicchieri ghiacciati
 e stelle cadenti....

[La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro: 
leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare]



{Giardino Segreto} Profumo Botanico

lunedì 23 giugno 2014

 Può un profumo nascere da un'immagine,
da una visione?
 
Sono passati svariati giorni da quando questo pensiero

è divenuto un amato sottofondo,
tra le rose del mio giardino e delle case intorno:

ho immaginato un frizzante inizio,
come una corsa spensierata in un agrumeto:
pompelmi rosa e limoni gialli e succosi...
Un abito fresco e leggero,
bianco come la luce assolata,
in testa una profumata corona di gelsomino,
e la corsa che si arresta di fronte allo stupore 
e alla sensualità di un roseto segreto...


 {Giardino Segreto}

 Le note esperidate di bergamotto,
limone,mandarino e pompelmo rosa 
incontrano l'esplosione vibrante del gelsomino,
scivolando dolcemente in una 
una bellezza elegante e sensuale 
che solo la rosa damascena può regalare.
Poi,quando il profumo diventa un tutt'uno con la pelle,
note di fondo,
 avvolgenti e vellutate continueranno a sedurvi. 




Auto Post Signature

Auto Post  Signature