Top Social

Come filtrare l'Oleolito di Limone...

martedì 31 maggio 2011
Eccomi qua!
In realtà , dalla realizzazione dell'Oleolito al Limone
sono trascorsi più dei 15 giorni , di cui vi avevo indicato...
Ma tra Blogger che fa i capricci ed inpegni lavorativi , 
ho ritardato un pò...
Devo dire comunque , che la cosa non mi dispiace affatto : 
qualche giorno in più , ha intensificato il profumo dell'Oleolito...
sublime sentore di limoni appena colti dall'albero !
Ma ecco i passaggi fondamentali , per filtrare e conservare ...!

Per mantenere una buona qualità degli oli , è sempre meglio prediligere contenitori che proteggano dalla luce , 
in vetro scuro, o in metallo rivestito di vernice alimentare . 

Prima di procedere , pulite accuratamente tutti gli utensili e i contenitori ,
con acqua e sapone asciugandoli perfettamente...
Oppure usate del semplice alcool per dolci , a 95° .
Questa fase è obbligatoria : garantisce lunga durata e buona qualità delle vostre preparazioni.
Posizionare un telo pulito o un filtro , 
meglio se non metallico
(al momento avevo solo questo , 
quello che uso di solito si è rotto : P ) 
molto sottile su un recipiente, 
versate la massa di pianta e olio e filtrate.

Strizzate o premete con forza 
per ottenere il massimo di olio dal materiale ; 
se la pianta è fresca non esagerare con la forza 
per non ottenere troppa acqua.
Se tuttavia , sul fondo dovessero rimanere gocce d'acqua , 
o residui di pianta ,
come potete notare nella foto , 
evitate di versare anche quest'ultima parte...

Ok...fate riposare al buio il nuovo olio, per un giorno intero... 
Questo è il primo filtraggio !


Continua domani... ; )

6 commenti on "Come filtrare l'Oleolito di Limone..."
  1. Uuuuuhhhh, che meraviglia, giallo solare, un'esplosione di vitamina!
    Mi hai fatto venire voglia di prepararne un po', magari anche uno di calendula, di iperico, di lavanda . . . ehhhhhhhhhhhhhh . . . già, quandoo mi ci metto sono dilatativa!
    Comunque ottimo post, attendo la prossima puntata!

    Ciao e un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Brava Mari!! Che bel colore, e chissà che profumino!!!
    Bacioni, buona giornata
    Alessandra

    RispondiElimina
  3. CIAO MARIUCCIAAAAAAAAAA!!!!!! Scusami se sono scomparsa ma ho avuto problemi con il mio blog!!! Non riuscivo piu' ad entrare.....Ma adesso sono qui e tu come al solito sei SUPER!!! Baci Anto

    RispondiElimina
  4. Il profumo dev'essere insuperabile! Buona settimana!

    RispondiElimina
  5. Ciao fanciulle !
    Grazie mille per i commenti ^_^

    @Natural
    Non me ne parlare :) ne vorrei fare uno di camomilla..ci penso da qualche giorno assiduamente :P

    @Alememe
    Ciao cara! Si ,il profumo è divino.... ♥

    @Anto
    La mia Antoooooo !!!!
    Cara , ti pensavo proprio ieri...tranquilla , sono stata ferma anch'io ,quasi una settimana!
    Non potevo effettuare l'accesso , nè commentare!
    Ma ora sembra risolto tutto ! Incrocio le dita :P

    @Raffaella
    Profumo di Limoni appena colti ♥
    Buona settimana anche a te mia cara!

    RispondiElimina
  6. anch'io adoro il profumo dell'oleolito di limone! io per fare in modo che non ci siano residui di acqua prima faccio essicare la scorza per qualche giorno!

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo pensiero o volerà come il vento....!
Grazie ♥

Auto Post Signature

Auto Post  Signature