Top Social

Sapone Addolcente al Burro di Cacao , Cocco e Grani di Vaniglia ♥

giovedì 25 novembre 2010
Ciao !
No, non vi ho abbandonato col Blog Candy (sono contenta vi piaccia ♥ e grazie per i commenti! )...
In questi giorni ho realizzato un nuovo sapone per inaugurare lo stampo in silicone ;-) ,che meraviglia !
E poi, sono entrata nel Tunnel delle Decorazioni Natalizie : ho comprato il Lamierino e da qualche giorno ,vado di sbalzo ^_^
...oggi ho trovato un pò di tempo per pubblicare le foto e lasciarvi questa nuova ricetta ♥
L'aspetto e il profumo , sono quelli di un frollino , ricoperto di dolce cioccolato bianco
La base di Olio d'Oliva e il cuore di Cacao e Cocco , donano a questo sapone tutta la dolcezza di cui la pelle ha bisogno...  La sua cremosità vi porterà ad indulgere nel momento del bagno , complice l'ammaliante profumo di Vaniglia , i cui grani profumati svolgono una delicata quanto piacevole azione esfoliante
Sapone realizzato col metodo della "Saponificazione a Freddo".
*°* Ricetta *°*
180 gr di Olio di Oliva Bio
100 gr di Burro di Cacao ( quello chiaro )
20 gr di Olio di Cocco

98 gr di Acqua Distillata
39 gr di Soda Caustica

Al Nastro
6 gr di Macerato di Vaniglia
Grani di bacche di Vaniglia



Ho pesato la soda con precisione,e versandola nell'acqua distillata,con l'aiuto di un cucchiaio , ho miscelato fino al completo scioglimento. Dopodichè , messo olio e burro a scaldare insieme a bagno-maria , fino a 45°circa.Quando la soda e gli oli , hanno raggiunto la stessa temperatura , ho versato la soda nei grassi. Questo è il momento giusto per addizionare il sapone: verso il macerato di vaniglia non filtrato , fino a rendere il composto omogeo .
Scelta degli Ingredienti :
Olio di Oliva
 Ricco di nutrienti ed emollienti , acido oleico e antiossidanti naturali (vitamina E, fitosteroli,squalene, fenoli), questo olio è molto apprezzato nei saponi : apporta proprietà addolcenti ,che lo rendono ben tollerato anche dalla pelle più sensibile.

Burro di Cacao

Potente antiossidante, il burro di cacao è l'ideale per lottare contro gli effetti nocivi del tempo : stimolando la sintesi del collagene, restituisce elasticità e tono alla pelle.
Nutriente e protettiva, la sua composizione in acidi grassi apporta morbidezza e piacere a tutti i tipi di pelle.Nello specifico, ho utilizzato un Burro chiaro, si trova facilmente nella vostra pasticceria di fiducia.
Olio di Cocco
Olio ricco e nutriente , quello di Cocco ,dona un grande potere schiumogeno ,grazie alla sua ricchezza di acido laurico.
Macerato di Vaniglia
Sulla pelle lascia un profumo dolce e ammaliante , rendondola elastica,grazie al suo alto potere emolliente e nutriente. 
Qui troverete come realizzarlo passo passo.

21 commenti on "Sapone Addolcente al Burro di Cacao , Cocco e Grani di Vaniglia ♥"
  1. @Cristina
    Grazie cara ^_^...non vedo l'ora di poterlo usare!

    RispondiElimina
  2. ciao! questo sapone sembra buonissimo, chissà che profumino!
    ho un'altra domanda da principiante per te: vedo che molte delle tue ricette sono per quantità di sapone inferiori a 1kg. Al corso sul sapone che ho seguito, alla domanda "ma è possibile dimezzare le dosi di grassi e soda per fare meno di un chilo di sapone, ad esempio mezzo chilo?" ci hanno risposto che è più facile fare errori in questo modo e che quindi è possibile che il sapone non riesca bene. confermi? secondo te visto che sono all'inzio è meglio se inizio con grandi quantitativi?

    grazie, complimenti ancora per questo bel blog :)

    RispondiElimina
  3. @Letimusiclover
    Ciao!! Solitamente ne faccio sempre un kilo, ma per questione di praticità...e visto che ora ne ho la casa piena ^_^, ho iniziato a produrne in quantità più piccole, in modo da averne diverse varietà. Secondo me , sbagliare è quasi impossibile, visto che la matematica non è un'opinione : per fare il sapone ,si devono seguire dei precisi calcoli matematici ! Un kilo o 500gr ,i calcoli sono sempre quelli... ^_^

    RispondiElimina
  4. Bene, quindi posso tranquillamente farmi una proporzione in base alla quantità di sapone che voglio produrre, sia 500g o meno ancora...grazie per l'informazione, scusa la domanda che forse si rispondeva da sé ma sono davvero all'inzio col sapone e non voglio far danni :)

    RispondiElimina
  5. ciao! questo sito è fantastico, rilassante e profumato; brava! Dunque voglio cimentarmi per la prima volta con il sapone ed ho scelto questo. Sai mia figlia è allergica ai profumi e conservanti cosmetici e credo sia ora di provare questa soluzione piuttosto che continuare a comperare costosi prodotti in farmacia, un unico neo è che non trovo il burro di cacao: sono settimane che lo cerco. con cosa posso sostituirlo? cioccolato bianco? cera d'api? burro di karite? aspetto consigli. Ciao e continua così
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. Ciao Alessandra!!!
    Sono felice di averti qui ^_^ , e grazie per aver scelto di seguirmi....!
    Per il burro di cacao :
    Lo puoi trovare on-line...o se non ti và di fare acquisti in rete, hai provato a chiedere in una pasticceria ? Di solito loro ne hanno disponibile.
    O ancora puoi semplicemente sostituirlo con del burro di Karitè !
    Spero di esserti stata d'aiuto!
    Se così non fosse , non esitare a scrivermi ancora!
    Ti lascio anche la mia mail:
    lamiacasanelvento@yahoo.it

    RispondiElimina
  7. che gentile che sei! proverò a cercare ancora altrimenti, vai di burro di karitè! have a good weekend :))

    RispondiElimina
  8. lo ammetto...non sto più nella pelle..DEVO assolutamente provare questo sapone..Complimenti per queste dolcissime ricette, i tuoi saponi sono golosi come cioccolatini! Visto che sono alle prime armi mi puoi dire dove si possono trovare gli ingredienti che hai utilizzato? in particolare il tocoferolo...magari anche un sito online fidato. Immagino che te lo chiedano in tanti! Grazie, attendo trepidante nuove ricettine

    RispondiElimina
  9. Ho una domanda: se uso il burro cacao grezzo per fare questo sapone, cioè quello che è proprio color cioccolato, va bene lo stesso? Ne ho una confezione quasi nuova e vorrei sfruttarlo...
    grazie :)

    RispondiElimina
  10. Ciao !!!
    Il burro di cacao grezzo va bene,ma tieni conto del fatto che cambierà aspetto e profumo ;)
    Magari...diminuisci un pò il burro di Cacao e aumenta l'olio di Cocco...verrà fuori un profumino stile Bounty ! ^_^
    Da acquolina in bocca!

    RispondiElimina
  11. Grazie cara, seguirò il tuo consiglio! Ora che ho preparato anche il macerato di vaniglia simile al tuo devo solo mettermi all'opera :)

    RispondiElimina
  12. Ho visitato il tuo sito ed è bellissimo!
    Anch'io mi diletto a fare saponi, ma come fai a realizzare il macerato di vaniglia e se l suo profumo dopo si sente nel sapone. Quel profumo di vaniglia mi piace tantissimo!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  13. Ciao Mariuccia,
    sono capitata qui per caso cercando delle ricette di sapone rilavorato con l'aggiunta di olio di mandorle. Devo ancora comprare un termometro e una bilancia di precisione per lanciarmi direttamente nella saponificazione e produzione di qualche semplice crema, progetti che ho da almeno sei anni e che ho costantemente rimandato. Probabilmente rimanderò ancora per un po', il tempo di chiudere una faccenda rimasta in sospeso da troppo tempo! Il posto mi piace, ti aggiungo ai preferiti!! :)

    RispondiElimina
  14. Ciao, ti ho scoperto stamattina e a mezzogiorno stavo già facendo questo sapone! Speriamo venga bene anche perché ho voluto provare con il metodo tutto a freddo che leggendo in giro mi aveva tanto incuriosito! Il profumo è ottimo e spero si mantenga anche nel tempo. Poco fa ho letto che il burro di cacao non dovrebbe superare il 10% dei grassi totali perché potrebbe provocare irritazioni. A te ha dato problemi questo sapone? Ciao e a presto.
    PS: Mi piace tutto di questo blog... il nome, le ricette, le foto e le tue risposte!

    RispondiElimina
  15. Ciao! ho fatto questo sapone ben due volte :) mi è piaciuto molto. Anche io sapevo che il burro di cacao non dovrebbe superare il 10%, tuttavia il sapone che ho ottenuto mi è sembrato piuttosto delicato e per nulla irritante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace molto ,non è per nulla irritante. Si può comunque ridurre la quantità senza problemi ^_^

      Elimina
  16. Ciao... ho provato a farlo ma al centro resta più chiaro, ai lati sembra perfetto non l ho ancora provato perché deve ancora stagionare. È normale che non sia uniforme?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao a te!
      Forse non l'hai miscelato bene?....Comunque aspetta la stagionatura e mi dirai ^_^

      Elimina
    2. Grazie...sai sono le prime volte che provo a saponificare e ho ancora molto da imparare...complimenti x il bellissimo sito☆☆☆

      Elimina
  17. Ciao! Sono capitata per sbaglio su questo magnifico sito e..wow! è davvero stimolante e creativo, tantissimi complimenti! Noto anche con gioia che le domande poste trovano sempre risposta, perciò se posso osarmi ne ho una tipica da principiante: c'è un calcolo particolare per quel che riguarda l'utilizzo dell'acqua? Perché non capisco proprio quanta usarne ed in relazione a cosa..grazie in anticipo e ancora tanti complimenti!

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo pensiero o volerà come il vento....!
Grazie ♥

Auto Post Signature

Auto Post  Signature