Top Social

" Sapone all'Antica " con Decotto al Rosmarino e scorza di Limone Verde...♥

mercoledì 13 ottobre 2010

La mia sapone-dipendenza continua...e nonostante ormai,in casa,usiamo solo quello, dovrò attuare qualche piano smaltimento fra non molto :-)
Per fortuna in aiuto ,un'occasione fortuita : la richiesta di un'amica...che mi salva dall'astinenza di produzione e dal pericolo di sovraffollamento di sapone in casa mia :-D !!!
L'olio proviene dai frutti del suo uliveto...un profumo dolce e fragrante. Per questo motivo,volevo mantenere la genuinità del prodotto e produrre un sapone 100% Olio d'Oliva,come nella migliore delle tradizioni,secondo l'arte antichissima del sapone artigianale. Ho immaginato la gente,immersa nella campagna...
vivevano circondati tutto ciò di cui avevano bisogno: campi,acque limpide, uliveti,erbe e piante profumate...Infatti,questa volta,non ho aggiunto Oli Essenziali : il sapone è stato profumato esclusivamente con un Decotto di Rosmarino e scorza di Limone Verde,che ne conferiscono tutte le proprietà.
I limoni provengono dal mio albero e il rosmarino dimora in giardino ♥
Il decotto si prepara un giorno prima di fare il sapone : si lascia in infusione tutta la notte e poi si filtra.


Dopo averli sciacquati sotto acqua corrente,con l'aiuto di un pelapatate,ho tagliato finemente la scorza del limone,cercando di evitare la parte bianca.
Ho portato ad ebollizione 400ml di acqua (meglio se distillata). Al bollore,abbassando la fiamma,ho immerso le erbe e lasciato sul fuoco bassissimo per qualche minuto.
Ok,il decotto è pronto...copritelo con pellicola trasparente e mettetelo a nanna fino al giorno dopo :-)
Il sapone è stato realizzato tramite il metodo della Saponificazione a Freddo.
*°*Ricetta*°*
♥1000gr di Olio d'Oliva (meglio se biologico)
♥125gr di Soda Caustica
♥325gr di Decotto al Rosmarino e scorza di Limone verde.
La soda in questo caso,viene diluita nel decotto,preventivamente filtrato...
Dopo aver portato la soluzione di soda e l'olio ad una temperatura di 45° circa,si procede alla saponificazione..Il decotto,ricco dei principi attivi di limone e rosmarino,ne conferisce al sapone tutte le sue proprietà ,donando in più un colore caldo e dorato... ♥♥♥

A presto !
17 commenti on "" Sapone all'Antica " con Decotto al Rosmarino e scorza di Limone Verde...♥"
  1. cioè...
    se seguo queste tue istruzioni faccio anch'io il sapone?
    No perchè mi hai fatto venire voglia e anche gli ingredienti naturali di facile reperibilità...

    G.

    RispondiElimina
  2. Ciao! in effetti è il sapone più facile da fare... potresti anche usare solo olio ,acqua e soda... e se vuoi che il sapone sia più morbido,devi solo aggiungere 20gr di olio una volta raggiunto il "nastro".. Qui è spiegato bene tutto il procedimento..
    http://lamiacasanelvento.blogspot.com/2010/08/sapone-rosmarino-e-olio-doliva.html

    RispondiElimina
  3. scusa ma la soda caustica è quella in scatola che
    si trova anche al super?
    e poi per dire volessi fare arancia e vaniglia stesso procedimento?

    G.

    RispondiElimina
  4. ...allora...sì,la soda è quella che vedi al super nel contenitore in plastica. Per arancia e vaniglia..mmm..l'arancia forse,ma la vaniglia credo che perderebbe molto del suo profumo durante la lavorazione,ed è un peccato,le bacche sono molto delicate e costose...potresti aggiungere un "macerato di vaniglia",al momento del nastro... così sarebbe meglio..

    RispondiElimina
  5. Ciao Mariuccia ci provo anch'io!!!! Sei brava a spiegare, comunque se ho bisogno ti posso chiedere aiuto???? Baci Anto

    RispondiElimina
  6. ANTOOOOOO!!! Ciao!! Grazie mille ...certo se hai bisogno scrivimi!Baci...♥

    RispondiElimina
  7. Ciao ho realizzato il tuo sapone all'antica con una piccola variante negli oli. Ho preparato il decotto come descritto ma ...aimè al taglio il profumo non c'è...anzi !! Cosa può essere successo ?? Se mi puoi rispondere...mauroc53@tiscali.it
    Grazie Maurizio

    RispondiElimina
  8. @Maurizio
    Ciao!
    Potrebbe essere stata la temperatura... a quanti gradi hai miscelato la soda con i grassi? Forse era troppo alta...
    Comunque non ti scoraggiare e, riprova magari aggiungendo degli Oli Essenziali,per avere un profumo più intenso...
    Ciao e grazie per essere passato di qua !

    RispondiElimina
  9. Ciao Mariuccia, sto muovendo i primi passi nell'arte saponaria. Mi chiedevo, visto che non ci sono foto, che tonalità di colore abbia questo sapone, cioè se il rosmarino e la scorza rilasciassero un po' di verde o se viene un sapone bianco come altri che ho visto.
    Ciao e complimenti: non so se siano più belli i saponi o le foto!
    Silvia

    RispondiElimina
  10. Sto piano piano convincendo mio marito a fare il sapone, lui ha il terrore della soda caustica... comunque, se invece dell'acqua distillata uso quella del mio pozzo filtrata cosa può succedere?

    RispondiElimina
  11. ciao, ho visto anche altre ricette dove però si mettono 300gr d'acqua o decotto, immagino che il sapone si formi lo stesso solo che nel primo caso sarà più concentrato giusto?attendo fiducioso la risposta
    aidano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Aidano!
      Certo che si forma lo stesso! La differenza è minima..ne aggiungo un pò in più perchè sia più morbido da lavorare ;)

      Elimina
  12. tra i miei saponi ho preparato quello all'infuso di alloro ,ora è in fase di stagionatura non vedo l'ora di provarlo ,ti do ragione preparare i saponi crea dipendenza....

    RispondiElimina
  13. Bravissima......da Sposare

    Gianni

    RispondiElimina
  14. Ciao,io faccio già sapone,ma solo per bucato.Vorrei fare questo.Può essere utile alla pelle grassa e acneica di mio figlio? Due domande:quanti limoni e quanto rosmarino usare,eppoi visto che non ho termometro,posso usare il metodo tutto a freddo,quello dove la soda appena sciolta scalda anche gli oli? grazie mille per i consigli,attendo una tua risposta poichè non vedo l'ora di provarlo.

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo pensiero o volerà come il vento....!
Grazie ♥

Auto Post Signature

Auto Post  Signature